salta al contenuto

Tribunale di Pesaro

Piazzale Carducci, 12 – 61100 Pesaro (PU)

Tel. 0721-6971 (centralino)

Mappa

In Primo Piano

  • martedì 11 maggio 2010

    Richiesta certificati online

    Vai al dettaglio
  • martedì 11 maggio 2010

    Il Tribunale ordinario Decreto legislativo 19 febbraio 1998 n. 51

    Vai al dettaglio

Leggi tutte le news

Tirocini formativi in affiancamento a magistrati ai sensi dell’art. 73 legge 98/2013

Tirocini formativi in affiancamento a magistrati ai sensi dell’art. 73 legge 98/2013.
Sono rivolti ai laureati in giurisprudenza che abbiano conseguito un punteggio di laurea non inferiore a 105/110 o una media di almeno 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo, e che non abbiano compiuto i 30 anni di età.
La domanda da indirizzare al Presidente del Tribunale di Pesaro, può essere presentata presso questo ufficio – Segreteria Amministrativa. Piano 3. Stanza 3.10 - con l’apposito modulo ‘Domanda di ammissione allo stage formativo ai sensi dell’art. 73 del D.L. 69/2013.

Finanziamento regionale dei tirocini

unione europea repubblica marche fesr

E' stata pubblicata nel BURM n. 59 del 24 luglio 2015 la Deliberazione di Giunta n. 501 del 6 luglio, finalizzata ad avviare il progetto sperimentale denominato "L'Ufficio per il processo: tirocini presso gli Uffici giudiziari della Regione Marche ai sensi dell'art. 73 del D.L. n. 69/2013, e s.m."

In attuazione di tale Delibera il 20 luglio 2015 è stata firmata apposita Convenzione tra la Corte di Appello di Ancona, il TAR Marche e le Università marchigiane, per disciplinare i rapporti tra i diversi partner coinvolti nel progetto e stabilirne le modalità d'intervento.

La Regione Marche intervenire nel progetto sostenendo finanziariamente la realizzazione di circa duecentroquaranta (n. 240) tirocini, per uno stanziamento totale di euro 1.200.000,00 afferenti il FSE POR Marche 2014/2020.

Il tirocinio formativo nell'ambito del "L'Ufficio per il processo", di cui all'articolo 73 del D.L. n. 69/2013, permette ai migliori laureati in giurisprudenza, in possesso dei requisiti stabiliti dalla legge stessa, di accedere, a domanda e per una sola volta, ad un periodo di formazione teorico-pratica, della durata di 18 mesi complessivi, presso i Tribunali (anche amministrativi), le Procure e le Corti d'Appello. I giovani laureati sono ammessi al tirocinio-stage con Decreto dei competenti Uffici Giudiziari e sono affidati ad un magistrato che li guida e supervisiona il periodo di stage.

I giovani formalmente ammessi allo stage dagli Uffici Giudiziari, potranno rispondere all'Avviso pubblico regionale Quadro (che a breve sarà pubblicato) per l'assegnazione delle risorse: per ogni tirocinio - stage è prevista l'erogazione di un'indennità mensile, per la partecipazione, per un valore individuale di euro 400,00 lordi, e per un periodo massimo di 12 mesi.

L'Avviso quadro seguirà una procedura di selezione a sportello e le domande saranno ammesse a finanziamento sulla base di una graduatoria che farà riferimento alla situazione reddituale degli interessati.

PER ULTERIORI E PIU’ DETTAGLIATE INFORMAZIONI E’ POSSIBILE CONTATTARE: